OSIMANA – LE TORRI CASTELPLANIO 2-2

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Bella ed incompiuta. Doppietta di Mazzieri

Ottima prestazione dei ragazzi di Mr.Tedoldi, macchiata solo da 2 svarioni difensivi che, come al solito di questi tempi, costano 2 reti e 2 punti. Priva di 4 elementi, Postacchini e Bediako squalificati e Stabile e Giuliani infortunati, l’Osimana cambia modulo e passa al 4-3-1-2. Vaccarini in porta, Castorina, Baro, Luna e Durazzi in difesa, centrocampo con Campanelli, Birarelli e Ferri e Mastri dietro Mazzieri e Braconi, spostato in avanti. Pochi secondi e subito una clamorosa occasione per Braconi, ottimamente lanciato in solitaria davanti a Pieralisi, che, complice il tiro debole, riesce a sventare. Giallorossi padroni del campo e difesa attenta e senza patemi sui pericolosi Casturà e soci. È un’osimana bella che gioca palla a terra con fraseggi e verticalizzazioni veloci per le punte.  Al 15’ arriva il meritato vantaggio: bella azione sulla destra, con Campanelli che entra in area e mette dietro per Mastri, tiro rimpallato e palla a Mazzieri che insacca. Il Diana applaude la formazione di Tedoldi. Pochi minuti ed altra clamorosa chance per Braconi, e poi un’altra, ma non è proprio giornata per il funambolo giallorosso autore comunque di un’ottima prova. Quando tutti si attendono il raddoppio, ecco che Pierleoni, nel primo tiro verso la porta (e che tiro!) pareggia per Le Torri. Bravo il forte centrocampista ma che dormita la difesa….  L’Osimana sembra accusare il colpo, perdendo quella sicurezza ed autorevolezza mostrata in precedenza. Allo scadere del tempo, su di una rimessa invertita dal sig. Belli, altra incertezza difensiva e Casturà non perdona. 2 tiri, 2 reti. Ripresa che inizia con le formazioni invariate ed un pizzico di cattiveria in più che porta subito al pareggio di Mazzieri. Rasoterra da dentro l’area per la personale doppietta. Pochi minuti ancora e Le Torri rimane in 10 per l’espulsione di Ferretti per fallaccio ai danni dell’imprendibile Braconi, croce e delizia giallorossa. L’Osimana ci prova fino alla fine, prima con Beccerica, poi con Mazzieri e Mastri. Niente da fare. Altro pareggio e tanto credito con la buona sorte. Avanti così ragazzi.

OSIMANA: Vaccarini, Durazzi (Gatto), Castorina, Birarelli, Baro, Luna, Campanelli (Castellano), Ferri (Beccerica), Mazzieri, Mastri, Braconi. All. Tedoldi A Disp: Zenga