SPETTACOLO JUNIORES

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

C’è un’Osimana, che da anni, regala soddisfazioni ed è la Juniores di Sauro Aliberti, che anche ieri, nel derby disputato in quel di Passatempo, ha trionfato con il netto risultato di 3 a 0, ma soprattutto, in virtù di un gioco corale ed individuale di alto profilo. Doppietta di Mattia Re, intervallata da quella del solito Magrini, per una partita disputata in modo perfetto, secondo i dettami tecnici, voluti dal responsabile Antonello Mancini e magistralmente interpretati dal Mr. Sauro Aliberti. Negli ultimi anni, la Juniores giallorossa, si è sempre piazzata nelle prime posizioni della classifica di riferimento, ricevendo spesso gli elogi di avversari e spettatori, pur nelle difficoltà di rose ristrette o defezioni improvvise. L’obiettivo sempre portato a termine da Mr. Aliberti, bandiera giallorossa sin dai tempi in cui indossava scarpini bullonati, è quello di preparare i ragazzi al salto definitivo, verso il calcio”dei grandi”, con il brusco cambio di mentalità, necessità, adattabilità e senso del sacrificio. A volte duro, a volte severo, ma sempre forgiatore di gruppi coesi, con senso di appartenenza. Se, nel derby di sabato, nel campionato di Promozione, sono scesi in campo 8 ragazzi osimani, più altri 3 pronti in panchina, non si può che non omaggiare il lavoro di Mr. Aliberti, sempre presente nella storia giallorossa. L’impressione è che poi, la rosa di questa stagione, possa veramente tanto, per potenziale, mentalità e qualità del gioco espresso. L’Osimana è veramente orgogliosa.