MONDOLFO – OSIMANA 1 4

Comincia nel migliore dei modi, l’avventura di Mr. Mobili, alla guida dell’Osimana. Trasferta difficile ed avversario veramente tosto, forse il migliore visto contro i giallorossi, in questa stagione. L’Osimana, si impone con il risultato di 4 a 1, frutto di una gara attenta, affrontata dai ragazzi nel migliore dei modi, dal punto di vista della concentrazione, determinazione e voglia di portare a casa il risultato. Mr. Mobili, schiera così la sua prima Osimana: Pesce, Baro, Ristè, Ferri, Montesi, Gregorini, Pasquini, Morganti, Ripa, Sabbatini, Negozi. A disposizione: Polenta, Paccamicci, Gallina, Pesaresi, Straccio, Carloni e Mercanti. Parte forte il Mondolfo, che costringe la formazione giallorossa a serrare le fila, a difesa di Pesce, non disdegnando qualche ripartenza veloce. Pesce attento, pur senza grandi interventi e salvato al 15’ da Baro, che respinge sulla linea, un beffardo pallone che, dolcemente andava a spegnersi dentro il sacco. Al 20’, l’Osimana passa in vantaggio. Bella azione di Pasquini, che apre per Sabbatini, lesto ad accentrarsi. La difesa avversaria, stende l’esterno giallorosso, al limite dell’area, proprio quando caricava il tiro. Punizione calciata da Ripa, che con un bolide, insacca alle spalle di Petrini. Grande gioia sugli spalti, sponda giallorossa. L’Osimana, prende vigore dal vantaggio e controlla agevolmente, la reazione avversaria. Sul finire del tempo, il Mondolfo raggiunge il pari, con Travaglini, bravo ad infilare Pesce, con un bolide dal limite, dopo una bella azione corale. Tutti negli spogliatoi e stesse formazioni al rientro in campo. Pressing fulmineo dei giallorossi, che conquistano un angolo. Palla bassa a centro area, dove Montesi, anticipa tutti e con un sapiente tocco, infila l’angolo più lontano della porta difesa da Petrini. Tripudio e giusto premio, per un ragazzo sempre attento, come Montesi. Il Mondolfo, accusa il colpo, pur riversandosi all’attacco, ma senza la lucidità mostrata inizialmente, tant’è che dopo appena 10 minuti, l’Osimana trova il terzo gol, con una azione capolavoro di Sabbatini, che si invola, supera tre avversari ed insacca. Grande Saba !! l’Osimana, controlla fino al termine, senza grandi sofferenze e sigla il 4 a 1, allo scadere con Paccamicci, lesto a farsi trovare pronto, sull’invitante palla messa dentro dallo scatenato Pasquini. Al triplice fischio, grande festa finale, con il numeroso gruppo di tifosi, al seguito della squadra.