RITMO SERRATO E SORPRESA IN ARRIVO

Prosegue a ritmi serrati al Diana la preparazione dell’Osimana che, dall’inizio della settimana corrente, sta effettuando una doppia seduta di allenamenti quotidiani. L’afa di questi giorni non aiuta, ma la truppa segue con grande entusiasmo le direttive del Mister in preparazione del prossimo test di sabato in casa contro il Servigliano, compagine di Eccellenza. Tra le due sedute di allenamento i ragazzi che non risiedono ad Osimo si ritrovano a pranzo con Mister e dirigenti per riprendere poi il lavoro nel pomeriggio. Tra questi anche il Presidente, Antonio Campanelli, con il quale abbiamo scambiato due parole, tra un piatto di pasta ed un caffè.

“Abbiamo cercato di allestire una squadra importante, con sacrificio ed anche derogando alcuni principi. Il tutto per affrontare il prossimo campionato da protagonisti e riportare l’entusiasmo nella piazza. C’è discreto ottimismo, come però ad ogni inizio di stagione, poi sarà il campo a parlare, quindi piedi ben saldi in terra – Dice Campanelli –  Al momento non posso che elogiare, la macchina organizzativa allestita dallo staff tecnico e la predisposizione al sacrificio del gruppo. Si percepiscono buone sensazioni”.

Un Campionato che ripropone sfide eccellenti: una su tutte il derby con l’Ancona.

Certo, il derby rappresenta qualcosa di particolare, per sensazioni antiche e campanilismo sportivo, anche se va riconosciuto che l’Ancona è sicuramente molti gradini avanti, perché ha allestito una squadra veramente forte in ogni reparto. Ma ci sono anche altre squadre come il Filottrano ed il Senigallia con ambizioni importanti, oltre a qualcuna nel pesarese. Insomma una bella sfida tutta da vivere.

Ritiene la rosa al completo o state preparando altri colpi di mercato?

La rosa è ottima ed ogni ruolo è coperto con più scelte. Tuttavia, l’ultimo sforzo è dietro l’angolo e non tarderà ad essere svelato, dopodiché, mercato chiuso.

Il Diana tornerà protagonista dopo una stagione infausta. Come sono le condizioni generali?

Abbiamo affidato il recupero del manto erboso, alla ditta La Gramigna. Attualmente, il campo non è ancora nelle migliori condizioni, ma i lavori sono in corso e contiamo di avere un buon campo, una volta ultimate tutte le fasi dell’intervento.

Appuntamento a sabato alle 17,30 al Diana contro il Servigliano per un’ulteriore prova di avvicinamento al campionato con una squadra di rango superiore. Dalla Società fanno sapere che il bar sarà a disposizione dei tifosi che ci si augura numerosi anche per questi importantissimi test di inizio stagione. Il calore dei supporter, quello sì, è il solo aumento di temperatura sempre gradito anche in queste giornate di afa così opprimente.

Carlo Nardi