OSIMANA – GABICCE GRADARA 0 0

Una buona Osimana non va oltre lo 0 a 0 casalingo, contro la coriacea Gabicce Gradara. Mr. Mobili tiene ancora precauzionalmente a riposo Cerbone e schiera Pesce tra i pali. Linea difensiva composta da Re, Iannaci, Bergamini e Montesi. Ristè e Micucci in mediana, con il trio Streccioni, Ferri e Pasquini a supporto di Dell’Aquila. L’Osimana parte con veemenza ed imbastisce buone trame di gioco. Purtroppo, un pizzico di sfortuna e di imprecisione sotto porta, unite a diverse belle parate del portiere ospite, non consentono ai giallorossi di raccogliere quanto meritato. La traversa interna dice no a Ferri, smarcato ottimamente da Dell’Aquila a tu per tu con il portiere avversario, il quale si supera in 3 parate successive sui colpi a botta sicura di Pasquini, Dell’Aquila e Streccioni. Nella ripresa, a sorpresa, il Gabicce esce meglio dagli spogliatoi ed assume l’iniziativa del gioco. L’Osimana perde Ristè, colpito duro da un avversario ed al suo posto il rientrante Campanelli. Gli ospiti vanno alla conclusione, impegnando severamente Pesce in quello che resterà l’unico intervento del numero uno giallorosso. I ragazzi di Mr. Mobili, alzano i ritmi e vanno diverse volte vicino al vantaggio, con Dell’Aquila che colpisce la traversa e Streccioni che tentenna, gettando al vento una clamorosa occasione. Sul finale, Ferri, al termine di una bella azione corale, sfiora la rete in girata, fissando fatalmente il risultato ad occhiello.