MONDOLFO – OSIMANA 3 1

La rete di Manuel Dell’Aquila, a festeggiare il 150° centro in carriera per il momentaneo pareggio nell’ultima gara della stagione 2018/19, rimane senza dubbio, la cosa migliore di una stagione, tanto ricca di aspettative, quanto di amarezze. Atto finale, la trasferta ancora una volta amara, in quel di Mondolfo. 3 a 1 il risultato finale in una partita che raccoglie in qualche modo l’essenza di questa stagione: la fragilità difensiva, il solito gol di Dell’Aquila, il gol fantasma assegnato contro dall’assistente di linea e la serie di infortuni, iniziato nel riscaldamento con il forfait di Iannaci e l’uscita di Campanelli per una botta alla testa, nel corso della prima frazione. Facciamo bagaglio di quanto accaduto e guardiamo avanti.