OSIMANA – FILOTTRANESE 3 0

Una doppietta di Alessandroni ed un penalty realizzato magistralmente da Proesmans, oltre alle parate iniziali di Chiodini, regalano i primi tre punti casalinghi all’Osimana di Mr. Mobili. Gli ospiti partono bene ed impegnano Chiodini in un paio di occasioni davvero ghiotte. L’Osimana però prende pian piano le misure all’avversario ed al 30′ sbloccano il risultato con Alessandroni, imbeccato magistralmente da Buonaventura. L’attaccante giallorosso spara al volo sotto l’incrocio la magnifica imbeccata del compagno. Neanche 5 minuti e la caparbietà, mista a tecnica di Micucci, porta l’arbitro a decretare il netto rigore a favore dei padroni di casa. Da lodare la personalità di Proesmans nel realizzare il penalty, scacciando i fantasmi del rigore sbagliato a Castelfidardo. Sul finale di tempo, davvero sfortunata la Filottranese che colpisce 2 pali nella stessa azione, prima che Coppari di tapin la mettesse nel sacco, ma colto in fuorigioco dall’ottima terna arbitrale. Nella ripresa la Filottranese tenta il forcing iniziale, ma l’Osimana regge senza patemi e sfiora la marcatura in contropiede con Pasquini, prima del terzo sigillo ad opera di Alessandroni, bravo ad involarsi a tu per tu con il portiere ospite e fortunato nel rimpallo finale dopo il tiro ribattuto e palla che carambola in rete. Un ottimo esordio in campionato per il bomber giallorosso ed una giornata di festa negli spalti. Sabato a Cantiano, stessa grinta, stessa determinazione e forza Osimana.