Archivi autore: admin

BRILLANO LE STELLE DELL’ACADEMY ED ATLETICO

Terza giornata del Memorial Bellezza. Sotto la pioggia, splendono le stelle dell’Academy Civitanovese e soprattutto dell’Atletico Conero. Alle 19:00, il via al primo incontro, che vede impegnati i campioncini dell’Academy Civitanovese, contro il Villa Musone. Risultato finale che premia i rivieraschi, con il punteggio di 4 a 2. Partita ricca di emozioni, belle giocate ed applausi finali ad entrambe le formazioni, per quanto fatto vedere, dalla tecnica, al fair play. Un applauso anche ai rispettivi allenatori. A seguire, ore 20:30, fischio d’inizio per Osimana – Atletico Conero, in coincidenza con una pioggia di stampo inglese. Debutto per le due formazioni e grande curiosità, sia per i padroni di casa, quanto per l’Atletico Conero, grande protagonista lo scorso anno, nella categoria pulcini e ribadito nella serata di ieri, un anno dopo, a conferma del bel gruppo, ricchissimo di talento. L’Osimana, pur con tanta volontà, poco ha potuto, rispetto alla superiorità degli avversari, cedendo al 6 a 1 finale, che non deve però mortificare le speranze del gruppo giallorosso. Avranno modo di riscattarsi, come sempre nello sport. Applausi agli avversari, davvero meritati, e sotto con la prossima, con l’entusiasmo che non deve mai venir meno. Stasera, altra grande giornata, con 6 partite dei “pulcini”. Inizio ore 18:30, con Junior Macerata – Filottranese e Nuova Sirolese – Castelfidardo Bianco. A seguire, ore 19:30, Osimana Gialla – Academy Civitanovese ed Atletico Conero – Castelfidardo Verde. Si chiude, ore 20:30 con Camerano – Osimana Rossa e Villa Musone – Passatempese. Un consiglio per tutti . . . . venite a vedere, spettacolo, panini e divertimento !!

SERATA DA PULCINI AL “BELLEZZA”

Su il sipario, anche per i Pulcini, nel palcoscenico del Memoria Roberto Bellezza. Partite combattute ed incerte fino alla fine ed altre un po’ a senso unico, con tanti gol, divertimento in campo e sugli spalti. Serata fresca e scorpacciata di partite. Si comincia con Academy Civitanovese contro Castelfidardo Verde. Grande supremazia dei rivieraschi, che si impongono con un perentorio 14 a 1, forti di un elevato tasso tecnico. Brutta sconfitta per il Castelfidardo, sul piano numerico, ma qualche buona manovra e la caratura dell’avversario, sono considerazioni da fare, per allietare la sconfitta e rifarsi prontamente nel proseguo del torneo. In contemporanea, altra avvincente sfida tra Osimana gialla ed Atletico Conero. Occasioni da una parte all’altra, buone individualità, con un po’ di imprecisione sotto porta. Ne è scaturito il risultato ad occhiali, il classico 0 a 0, inusuale per il trend del Torneo, ma che lascia ampi spazi di speranza per il futuro. A seguire, lo scoppiettante pareggio, ricco di reti, tra la Passatempese e lo Junior Macerata. 4 a 4 il risultato finale, al termine di un incontro davvero apprezzabile e ricco di emozioni. Un grande applauso alle due compagini. In contemporanea, combattutissimo incontro tra il Villa Musone e la Filottranese. Alto tasso tecnico, belle giocate ed agonismo giusto, con un pizzico di verve in più per il Villa Musone, che si aggiudica l’incontro con il punteggio di 2 a 1. La serata si chiude con il Castelfidardo Bianco, che supera di slancio, il Camerano. 5 a 1, il risultato finale, che premia la maggior grinta del Castelfidardo, bravo ad abbinare, tecnica e tenacia, avendo la meglio, su di un avversario, non facile, con diverse buone individualità. Nell’altro incontro, i padroni di casa dell’Osimana Rossa, spinta dal pubblico amico, fanno valere il fattore campo, mostrando azioni di rilievo, ottime giocate ed hanno la meglio sulla Nuova Sirolese, costretta alla resa con il punteggio di 9 a 1. Davvero bravi i giallorossi ed un bravo anche agli avversari, che avranno sicuramente modo di rifarsi, nelle prossime partite. Si spengono i fari, sulla serata d’apertura dei Pulcini, grande divertimento, pance piene per il panino post-gara e tutti a nanna, che domani c’è scuola. Il Memorial, non si ferma e stasera, di scena nuovamente gli Esordienti. Con Villa Musone – Academy Civitanovese alle 19:00 ed il debutto dell’Osimana, contro l’Atletico Conero, alle 20:30.

ANCORA INSIEME

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

U.s.d. Osimana è lieta di comunicare che, Roberto Mobili, sarà ancora, l’allenatore dell’Osimana. L’ottimo lavoro svolto, la sintonia con l’ambiente, non potevano non sfociare, nella prosecuzione del rapporto tra l’allenatore e la Società giallorossa. Buon lavoro, Mr.

MEMORIAL ROBERTO BELLEZZA: ATTO PRIMO

Subito spettacolo, nella prima giornata del Memorial Roberto Bellezza. Sugli scudi, gli “Esordienti” di Osimo Stazione e Castelfidardo. Due partite, nella serata fresca, post acquazzone, di ieri sera. Si comincia con Santa Maria Apparente – Osimo Stazione. Emozione, per il ritorno dell’indimenticato Checco Antinori, protagonista dei momenti più belli della storia dell’Osimana ed ora responsabile delle giovanili del Santa Maria Apparente. Osimo stazione, forte di un maggior tasso tecnico, si aggiudica l’incontro con il punteggio di 11 a 3, facilitato anche dalle numerose assenze, nelle fila del Santa Maria Apparente, per impegni extra-calcistici. È solo la prima partita, quindi i ragazzi di “Checco”, avranno modo di rifarsi. Nel secondo incontro, dominio del Castelfidardo, ai danni della Passatempese. Fin dalle prime battute, è parsa evidente la superiorità dei verdi, che hanno evidenziato diversi elementi di spicco e pregevoli giocate. Il Passatempo, ha comunque retto bene per un tempo, cedendo poi alla distanza, per il 6 a 0 finale. Anche per il Passatempo, c’è tempo per rifarsi. Stasera, giornata di riposo, per poi riprendere a pieno ritmo, mercoledì. Pulcini alla ribalta

MEMORIAL ROBERTO BELLEZZA AL VIA !!

Scatta lunedì, la 9° edizione del “Torneo Bellezza” Città di Osimo. L’ormai classico torneo giovanile, riservato a Pulcini ed Esordienti, intitolato al compianto Roberto, indimenticata anima delle giovanili osimane. Sotto la guida di Roberto Bellezza, il movimento giovanile osimano, ha toccato forse i picchi più alti di notorietà, non solo per la passione e cura dello stesso, ma anche e soprattutto per l’organizzazione del Torneo Lanari, punto di rifermento, per il calcio giovanile a livello NAZIONALE ed INTERNAZIONALE, con la partecipazioni di squadre come Roma, Juventus, Inter, Milan, Torino, Sampdoria ed anche svariate straniere. Giovani speranze del calcio, che sono passate da Osimo, per poi sfociare, in carriere altisonanti.  Un gran periodo davvero. Per tenere vivo, nei giovani, il ricordo di Roberto, l’Osimana, organizza il memorial da ormai 9 stagioni, con un successo di partecipazione, sempre più ampio. Si parte dunque !!!