Archivi categoria: Uncategorized

PULCINI SHOW AL BELLEZZA

Riparte la settimana, del Memorial Roberto Bellezza. Gran galà Pulcini, con 6 partite. Si comincia come d’abitudine alle ore 19:00, con la corazzata Academy Civitanovese, che si impone sull’Atletico Conero, con il punteggio di 3 a 0. Seconda sconfitta consecutiva, per i pur bravi ragazzi della Conero, ma davvero impressionanti i Civitanovesi. In contemporanea, seconda affermazione consecutiva, per l’Osimana gialla. Dopo un avvio un po’ stentato, del Memorial, i ragazzi giallorossi, sembrano aver ingranato la marcia giusta, con giocate ricche di talento e gol di pregevole fattura. Il Castelfidardo Verde, pur opponendo strenua resistenza, hanno dovuto sventolare bandiera bianca, lasciando l’intera posta, ai padroni di casa: 3 a 1, il risultato finale. Alle 20:00, sofferta vittoria della Filottranese, contro il Villa Musone. 2 a 1, dice il referto finale, ma grandi complimenti a tutti i protagonisti di una sfida davvero avvincente. In contemporanea, la Junior Macerata, fa sua la partita, contro la Passatempese. 6 a 2, il risultato a favore dei maceratesi. Ore 21:00, ennesimo pareggio dell’Osimana Rossa, ancora 2 a 2, questa volta, contro il tenace e talentuoso, Castelfidardo Bianco, autore di una prestazione gagliarda, che ha reso l’incontro avvincente ed emozionante, spartendo giustamente la posta. Bravi comunque i giallorossi, che sicuramente avranno modo di veder premiato, il sudore versato, quanto prima. Chiude la serata, il Camerano, che si impone, non senza fatica, con il punteggio di 2 a 1, contro la Nuova Sirolese. Anche qui, grandi applausi alle due compagini, per quanto mostrato. Grande bella serata, ma anche questo, non è una novità. Viva il Memorial Bellezza !!  

GIOVEDI’: ESORDIENTI

Tempo di Esordienti, al “Bellezza”. Ieri sera, allo Stadio Santilli, si sono affrontate, la corazzata Academy Civitanovese, contro i piccoli impavidi giallorossi, dell’Osimana. Divario fisico, quanto tecnico, hanno fatto la differenza, in favore dei rivieraschi, che si sono imposti, con il punteggio di 10 a 2. Bravi, bravissimi i baby campioncini della Civitanovese, ma niente drammi in casa Osimana. I piccoli di casa, hanno lottato fino all’ultimo, impensierendo la capolista e fatto anche due reti di pregevole fattura. In seconda serata, partita certamente più equilibrata e combattua, quella tra il Castelfidardo e l’Osimo Stazione. Il risultato finale, 2 a 1, ha premiato l’Osimo Stazione, ma i complimenti vanno ad entrambe le contendenti, per quanto ci hanno fatto vedere. Stasera, chiusura di settimana, dedicata ai Pulcini. Sei incontri tutti da gustare, con inizio alle ore 19:00.

PULCINI SHOW AL BELLEZZA

Seratissima dei Pulcini, quella di ieri sera, al Memorial Roberto Bellezza. Si comincia subito, ore 19:00, con Junior Macerata – Villa Musone. Partita tirata, dove la leader incontrastata del girone B, si impone con il più classico dei punteggi: 2 a 0, il risultato finale, che confermano i “villans” al primo posto del girone, a punteggio pieno. Bravi ragazzi !! In contemporanea, la Filottranese, fa suo il match contro la Passatempese. 3 a 1, il finale, con gol di pregevolissima fattura e tante giocate, da una parte e dall’altra. La Filottranese, chiude al 2° posto nel girone B. Alle 20:00, ultime 2 partite, del girone A. L’Academy Civitanovese, si conferma protagonista del girone, batte con il punteggio di 3 a 1, l’Atletico Conero e chiude a punteggio pieno. Gran bella partita, tra 2 compagini, ricche di talento. In contemporanea, grande partita dell’Osimana gialla, che si riscatta, dopo i primi 2 incontri non fortunati e batte con merito ed 8 reti, il Castelfidardo Verde, che pur disputando una buona gara, nulla ha potuto contro gli indemoniati pulcini giallorossi. Alle 21:00, calcio d’inizio per le ultime due partite della prima fase. Il Girone C, ha anch’esso la sua leader incontrastata a punteggio pieno. È il Castelfidardo Bianco, che dall’alto della sua classe, batte, al termine di una delle partite più avvincenti del Memorial, l’Osimana Rossa, con il punteggio di 5 a 3. Ha vinto la corazzata fidardense,  ma grandi complimenti a tutti gli attori. Nell’altro incontro, il Camerano, piega la resistenza dell’indomabile Nuova Sirolese e si impone con il punteggio di 6 a 4. Anche qui, gol, giocate e spettacolo. Bravi, anzi bravissimi !! Stasera, grande attesa, per gli ultimi incontri degli Esordienti.

RIPARTE IL MEMORIAL ROBERTO BELLEZZA

Riparte il Memorial Roberto Bellezza e tanto per non smentirsi, subito spettacolo.  Serata dedicata agli Esordienti, con apertura delle danze, spettante a Passatempese – Santa Maria Apparente. Partita cominciata con un po’ di ritardo, causa incomprensioni sul calendario. Passatempese rimaneggiata, ma coriacea ed arcignia. Il Santa Maria Apparente, dà l’impressione di essere nella serata giusta e dopo una fase iniziale di sofferenza, si porta in vantaggio con una pregevole azione corale. Il Passatempo non ci sta ed intensifica il ritmo esponendosi talvolta alle giocate avversarie. Bella partita, bel primo tempo, che si chiude sul punteggio di 3 a 1, per il Santa Maria Apparente. Nella ripresa, complice anche la rotazione della rosa, i gialloblù, escono progressivamente dalla gara, lasciando l’intera posta agli avversa, che si impongono con il punteggio di 6 a 1. In seconda serata, una delle formazioni più spumeggianti del memorial, l’Atletico Conero, sfida il Villa Musone. Partita bellissima ed emozionante, fino al termine. Primo tempo, ricco di giocate ed occasioni, chiuso però sul punteggio di 0 a 0. Nella ripresa, l’importanza della posta in palio, con l’alternanza di emozioni ed occasioni da una parte e dall’altra, rendono la gara davvero vibrante. Una partita così, non può che essere decisa da una giocata di un singolo e quel singolo, ce l’ha l’Atletico Conero. Fantastica giocata del numero 7, che corona la sua prestazione, con la perla del gol: dribbling e tiro secco dalla distanza, a togliere la ragnatela dall’incrocio dei pali. Triplice fischio finale a sancire, ancora una volta, il “più bello spettacolo del mondo”. Stasera, una sola partita in calendario, recupero della giornata persa.

IX MEMORIAL ROBERTO BELLEZZA: PULCINI

Si chiude la prima settimana del 9°Memorial Roberto Bellezza, all’insegna, come d’abitudine, dello spettacolo e del divertimento. Brividi, nel pomeriggio, per il forte temporale abbattutosi su Osimo, con l’incertezza fino all’ultimo, della disputa. Fortunatamente, il meteo è stato amico ed il diradare delle nuvole, ha permesso, il regolare svolgimento ed aperto le danze, con Junior Macerata – Filottranese. Match tirato, con la “Nese” che si è imposta con il più classico dei punteggi: 2 a 0, ma c’è stato da sudare, per i biancorossi, per avere la meglio sulla Junior, che ha venduto cara la pelle. In contemporanea, il Castelfidardo Bianco ha superato di slancio, la Nuova Sirolese. 7 a 2 l’esito finale, per un Castelfidardo in gran spolvero, sul quale, nulla hanno potuto, i pur bravi “pulcini” sirolesi. Alle 20:00, le altre due partite, con lo show, della corazzata Academy Civitanovese, sulla pur coriacea Osimana Gialla, vittima di un 12 a 0, frutto della strapotenza tecnica e fisica di quella, che a detta di tutti, è la favorita alla vittoria finale. Troppo forti questi campioncini, che nelle prime 2 partite, hanno realizzato 26 reti, subendone solo una. Grandi davvero !! Alle 21:00, l’altra squadra giallorossa, l’Osimana Rossa, ha impattato 4 a 4, contro l’indomabile Camerano. Gran primo tempo, dei ragazzi di Mr. Giacco, che sembravano in dominio della partita. 3 a 1, all’intervallo, con reti davvero pregevoli e gioco collettivo ben ispirato. Nella ripresa, reazione dei gialloblu, che pervenivano al pareggio, sfiorando anche il vantaggio, che invece trovava, un’Osimana, pronta ad infilare l’avversario, con un contropiede micidiale. Neanche il tempo di gioire, che il Camerano, trovava l’acuto vincente, per un meritato pareggio. Grandi applausi a tutti. Si chiude la serata, con il Villa Musone, che supera il Passatempo, non senza sudare, con il punteggio di 2 a 0. Partita abbastanza equilibrata, ma portata a casa, dal Villa Musone, grazie a talento e determinazione. Alla fine, panino, patatine e tanta allegria. Viva il calcio, viva il Memorial Roberto Bellezza !!