Archivi categoria: Uncategorized

OSIMANA – FILOTTRANESE 2 2

Il pubblico delle grandi occasioni, una splendida giornata di sole, a far da cornice ad una classica come Osimana – Filottranese, che offre una gara piacevole, 4 gol e diverse occasioni. Termina 2 a 2, risultato giusto, con qualche rammarico giallorosso, per il gol subito a pochi minuti dal termine. È sicuramente una squadra “work in progress”, quella di Antonello Mancini, che al cospetto di una pimpante e sicuramente più rodata Filottranese, va subito sotto, dopo pochi minuti, per la solita ingenuità iniziale della difesa giallorossa. È sicuramente il primo punto su cui lavorare, vista la ripetitività della cosa, dopo Montefano, oggi al Diana, si è dovuto prendere uno schiaffo, per iniziare la partita. Schiaffo preso e l’Osimana reagisce, pareggiando con l’indomito, anche se non sempre preciso, Marziani, che su azione d’angolo, trova il guizzo giusto, per raddrizzare la partita e siglare il classico gol dell’ex. Sulla scia dello scampato pericolo, l’Osimana prende iniziativa, soprattutto con l’imprendibile Sabatini, padrone della fascia destra. Il primo tempo termina sul punteggio di 1 a 1, nonostante 2 occasioni importanti, non concretizzate da Marziani, prima e da Ripa, poi. La ripresa vede la Filottranese assumere l’iniziativa, mostrando più piglio e forse più brillantezza. Nel momento migliore degli ospiti, la fiammata di Sabatini, che galoppa sulla destra, entra in area e viene steso dal difensore biancorosso. Rigore, trasformato con freddezza da Ripa. La Filottranese, consapevole di non meritare lo svantaggio, macina gioco, anche se, per Pesce, tanta apprensione, ma nessun intervento particolare. A 10’ dal termine, il pareggio ospite, tanto bello, quanto meritato, a sancire il risultato di parità. L’Osimana, termina l’incontro con 5 fuoriquota in campo, tra 98/99/2000 e questo è un primo punto positivo di considerazione. L’analisi, parla di una squadra che cerca, riuscendoci spesso, ma comprensibilmente ancora a sprazzi, di impostare il gioco, con un bel fraseggio. C’è naturalmente ancora da lavorare, ma le cose positive non mancano, a patto che, punto primo, si scenda in campo con il piglio giusto, la giusta concentrazione e cotanto di “bava alla bocca”, per evitare di partire costantemente, dopo l’uno a zero, regalato agli avversari. Coraggio ragazzi !!  

DEBUTTO AL DIANA: SFIDA QUASI CENTENARIA

Sabato, ore 15:30, allo Stadio Diana, grande ouverture per i giallorossi di Antonello Mancini. Arriva la Filottranese, storica avversaria o avversaria storica, essendo anche lei fondata nel lontano 1922 e quindi di diritto nella storia calcistica regionale. Non sarà una sfida facile, vista la rosa dell’avversario ed il sicuro entusiasmo, che gravita attorno alla formazione ospite, dopo la promozione della scorsa stagione. Saranno pronti i nostri ragazzi? Tutto lascia pensare in positivo, anche se, è naturale, che tanti cambiamenti, necessitano di rodaggio, quindi il suo tempo. Non ci saranno Gregorini e Campanelli, prossimi al rientro, ma ancora indisponibili e Ferri, che deve scontare un turno di squalifica. Per il resto, gruppo al completo, con il rientro di Gorini e lo scalpitante Marziani, smanioso di affrontare la sua ex squadra. Appuntamento al Diana, non far mancare il tuo appoggio !!

In vendita domani, presso la biglietteria, gli abbonamenti per la stagione 2017/18

PROGRAMMA ALLENAMENTI  ” 2017/18 ”

 

Piccoli Amici 2011-12     Martedì  e Giovedì         16,45 – 18,15   Stadio Diana

Primi Calci 2009-10        Mercoledì e Venerdì       17,00 – 18,30   Stadio Diana

Pulcini 2007-08               Martedì e Giovedì           17,00 – 19,00   Stadio Santilli

Esordienti 2005-06         Lunedì e Mercoledì        15,00 – 17,00   Stadio Santilli

Giovanissimi 2003-04    Lunedì e Mercoledì        17,00 – 19,00   Stadio Santilli

Allievi 2001-02                Martedì e Giovedì           15,00 – 17,00   Stadio Santilli

RIPARTONO TUTTI !!

4 Settembre 2018, riparte a pieno regime il settore giovanile giallorosso. Da lunedì, infatti, ricominciano tutte le categorie, dopo Juniores, Allievi e Giovanissimi, già al lavoro da tempo, sotto tutti gli altri !!  Via ad un nuovo ciclo, dopo il bel lavoro svolto da Castruccio Castracani, inizia l’opera Corrado Capotondo, Responsabile tecnico da questa stagione. Nuovi metodi, tanta tecnica e movimento, con alla base un’immancabile divertimento. Iscrizioni aperte alla segreteria dello Stadio Diana, dalle 18:00 alle 20:00. Per informazioni o appuntamenti diversi dagli orari programmati, rivolgersi allo 071-7231405. Buon lavoro ragazzi !!

 

PROGRAMMA ALLENAMENTI  ” 2017/18 ”

 

Piccoli Amici 2011-12     Martedì  e Giovedì         16,45 – 18,15   Stadio Diana

Primi Calci 2009-10        Mercoledì e Venerdì       16,45 – 18,15   Stadio Diana

Pulcini 2007-08               Martedì e Giovedì           17,00 – 19,00   Stadio Santilli

Esordienti 2005-06         Lunedì e Mercoledì        15,00 – 17,00   Stadio Santilli

Giovanissimi 2003-04    Lunedì e Mercoledì        17,00 – 19,00   Stadio Santilli

Allievi 2001-02                Martedì e Giovedì           15,00 – 17,00   Stadio Santilli

 

TROFEO ZAZZERA AL TOLENTINO

Il Trofeo Zazzera, rimane a Tolentino. Grande atmosfera di festa, al 4° Memorial Zazzera, disputato allo Stadio della Vittoria di Tolentino, di fronte ad un folto pubblico, con curve unite, nel ricordo di Omar. Il risultato parla di un 4 a 0, in favore dei cremisi, ma l’analisi del match, fa ben sperare ogni cuore giallorosso. Mr. Mancini, schiera nel primo tempo, una formazione ricca di “papabili” titolari ed ottiene risposte importanti, nonostante i soli 8 allenameni disputati da questo inizio di preparazione. Cominciano ad emergere i concetti voluti dal tecnico, anche al cospetto di una formazione di caratura certamente superiore, quale quella cremisi, destinata ad un ruolo da protagonista, nella categoria di appartenenza. L’Osimana tiene testa all’avversario e soprattutto, palla e pallino del gioco. I cremisi, forti di un tasso tecnico ed atletico superiore, incidono in particolare su calci piazzati e ripartenze ben orchestrate. Il primo tempo si chiude sull’uno a zero, grazie al gol dell’ex Strano. Una rete molto casuale, nata da un cross dal fondo, che assume la classica traiettoria beffarda, fatale per Pesce. Per l’Osimana, una traversa colpita da Marziali sullo 0 a 0, con un bel colpo di testa ed una grande occasione sciupata, dall’ottimo Marziali, nel finale, che poteva sancire un meritato 1 a 1. Nella ripresa, Mr. Mancini cambia 10/11 della formazione iniziale, lanciando 6 giovanissimi, tra 99, 2000 e 2001. Ne consegue che, la supremazia del Tolentino, emerge evidente, con il punteggio che si arrotonda nel finale. Rimangono comunque, ottime indicazioni, anche dalla ripresa, dove si testa, mette esperienza e benzina nelle gambe, al riparo da infortuni, sempre dietro l’angolo in questo periodo di stress da preparazione. Peccato, non aver potuto assistere al ritorno di Ripa, nella “sua Tolentino e di Leo Baro, vittime di piccoli traumi nell’ultimo allenamento, prima del Trofeo. Prossimo appuntamento, mercoledì 23 Agosto, a Polverigi.