OSIMANA – PASSATEMPESE 1 1

Esordio tra le “mura amiche” di Loreto per l’Osimana di Mr. Ciattaglia, che esce con un punto dal derby con la Passatempese, dopo aver assaporato il gusto della vittoria, fino a 5 dal termine, quando l’ormai consueto rigore contro, fa svanire ogni velleità. I giallorossi si schierano con Tomba tra i pali, Ciaramitaro, Bellucci, Madonna e Montesi nella linea difensiva con il trio di centrocampo composto da Pigini, Garcia e Ferri. In attacco spazio al prodotto di casa Farotti, con il duo Mongiello – Dell’Aquila. Partita non entusiasmante nella prima frazione, con la tensione che la fa da padrona ed emozioni con il contagocce, una per parte, con Mongiello che scheggia il palo. Nella ripresa, subito il gol di Mongiello, che sfrutta un rimpallo favorevole ed è bravissimo poi nel saltare un paio di avversari e toccare di precisione alla destra del portiere. Neanche il tempo di assestarsi che gli ospiti pareggiano: ingenuità a centrocampo, con palla persa e punizione dal limite, concessa a dir poco generosamente dal direttore di gara. Bravissimo poi Magi a scavalcare la barriera ed infilare Tomba nell’angolino basso. Tutto da rifare e Mongiello concede il bis dopo una decina di minuti, questa volta su punizione dai 25 metri, con palla a girare sotto l’incrocio. Gran gol davvero. La Passatempese tenta il forcing finale, che viene premiato dal consueto rigore contro l’Osimana, tanto netto quanto contestato dai giocatori giallorossi per un evidente fuorigioco del protagonista Staffolani. Lo stesso Staffolani trasforma con classe e fissa il punteggio sul definitivo 2 a 2.