ESTATE GIALLOROSSA

Speriamo, perché ce lo meritiamo tutti, che sarà un’estate serena e scoppiettante e l’Osimana è già pronta ad offrirne l’occasione con l’organizzazione del CENTRO ESTIVO al Campo Santilli. Si parte subito, fin dal 14 giugno con un’offerta senza precedenti in termini di struttura, varietà dei divertimenti, durata della giornata (12 ore), con un occhio anche ai costi, davvero contenuti e le agevolazioni per durata e fratelli/sorelle. Non solo calcio, non solo maschi, ma tanti sport, giochi, piscine gonfiabili (se consentite dalle norme in vigore). Zone d’ombra appositamente create e refrigerio garantito perfino dagli irrigatori del campo sportivo per un momento di pioggia a piacimento. Tutto questo sempre sotto la supervisione di personale qualificato targato Osimana. Si va avanti almeno fino al 23 luglio, mentre dall’altro lato della città, nella splendida cornice dello Stadio Diana, dal 5 al 10 luglio, va in scena il CAMP PAOLO ROSSI, per una settimana all’insegna della tecnica, con personale qualificato scelto dalla fondazione che porta il nome del compianto “Pablito” e che come aggiunta alla già qualificante offerta tecnica, avrà le “chicche” di assegnare ai 4 migliori talenti del Camp di vivere un’affascinante giornata nel tempio della nazionale azzurra a Coverciano e la visita, nella giornata conclusiva di sabato, di un Campione del Mondo, che del Pablito nazionale fu compagno. iscrizioni ancora aperte, tutti i pomeriggi al Campo Santilli. Emozioni a non finire per un’estate che si preannuncia già esaltante.

Ottobre 1922, nasce l’Unione Sportiva Osimana. È ormai prossimo lo scoccare dei cento anni di attività della nostra Società, con un passato glorioso attraverso la storia di una città che ha visto l’epopea degli anni 70-80’ , l’ascesa alla Serie C e la discesa fino alle minime categorie, con la costante comunque, dell’affetto ed il gran seguito della cittadinanza, mai mancato nella storia, anche negli alti e bassi. La storia giallorossa è anche quella di un infinito numero di ragazzi osimani che hanno frequentato le giovanili e calzato gli scarpini per rincorrere i proprio sogni nel campo di Fonte Magna, del San Carlo, la sabbia e poi il sintetico del Santilli e per i più fortunati e bravi, lo splendido manto erboso  e la cornice quasi professionistica del glorioso Diana. L’Unione Sportiva Osimana vuole festeggiare degnamente tale ricorrenza ed è per questo che è operativo da diversi mesi e già alacremente all’opera un gruppo di persone, capeggiate dall’ex capitano giallorosso e dirigente Marco Mantini, per organizzare al meglio i festeggiamenti e le iniziative per omaggiare a dovere tale ricorrenza. Il gruppo, denominato “CentOsimana” si accompagna agli sforzi della Società per raggiungere l’agognata promozione in campo sportivo alla serie superiore, per quello che riguarda la Prima Squadra, la continua ricerca di perfezionamento del Settore Giovanile, con l’ottimo lavoro svolto da Francesco Bellucci, uno che è proprio partito dalle giovanile per approdare alla massima serie calcistica con Bari, Cagliari ed il continuo miglioramento delle strutture, con la rimessa a nuovo degli spogliatoi del Santilli prima, San Carlo poi, il rifacimento del manto erboso del Diana con relativa tinteggiature delle tribune e da ultimo il rifacimento completo del manto erboso del San Carlo. Sforzi ingenti di energie ed economici, portati avanti con la passione e la determinazione dei Dirigenti, l’aiuto degli sponsor che non finiremo mai di ringraziare e la speranza che chi amministra la città si accorga di tutto ciò e ci appoggi in questo nostro, vostro percorso di crescita e non di tirare a mestamente campare. Insieme per festeggiare degnamente. Road to 100

ESTATE GIALLOROSSA

Grandi appuntamenti per l’estate giallorossa. Si parte dal 14 Giugno con il via al Centro Estivo nel nuovo Campo Sportivo Santilli e con formula inedita di 12 ore(07.30-19.30), frazionabili a scelta e tanto, tanto divertimento: Calcio, Basket, Calcio-Tennis, Giochi d’acqua, Giochi motori Popolari, Caccia al tesoro, Atletica Leggera, Pallavolo, Storia dello Sport, Studio della Nutrizione Sportiva, Studio dell’educazione oltre le solite diverse mini piscine per alleviare le fatiche sul campo. Aperto a bambini e bambine e con la possibilità del pasto, grazie alla collaborazione con il Ristorante Ada. Staff già al lavoro per allestire al meglio lo spazio disponibile tra campo da calcio, area giochi antistante e zona piscine. Il tutto sotto la supervisione di personale qualificato giallorosso.

Altro impegno importante, il Camp della Fondazione Paolo Rossi allo Stadio Diana, con tecnici degli organizzatori, che avrà luogo dal 5 al 10 Luglio nello splendido manto erboso di casa. Una settimana all’insegna della tecnica e con le “chicche” della visita nella giornata finale di sabato, di un Campione del Mondo 82’ ed ai 4 migliori del Camp, di partecipare ad uno stage nella “casa” della Nazionale a Coverciano.

E’ tempo di grandi avvenimenti in casa giallorossa, lasciamoci alle spalle questo periodo sfortunato e tuffiamoci insieme per ripartire, naturalmente in tutta sicurezza.

CONTATTI PER IL CAMP ESTIVO: Alessandro: 333-6441496 Michele: 333-2755865 Francesco: 335-5465044

CONTATTI PER IL CAMP PAOLO ROSSI:  345-4670577, 335-6376360 http://osimana.it/2021/04/camp-paolo-rossi-al-diana/

CAMP PAOLO ROSSI AL DIANA

Lo Stadio Diana ospiterà nella settimana dal 5 al 10 luglio il Camp organizzato dalla Fondazione Paolo Rossi, nata da un’idea dell’indimenticato “Pablito” e portata avanti per volontà della signora Rossi in collaborazione con alcuni compagni di squadra Campioni del Mondo 82 e la Federazione Italiana Giuoco Calcio. Una settimana di apprendimento e divertimento, base calcio, aperta a ragazzi e ragazze di età compresa tra i 6 e 14 anni (2007/2015) con la “chicca” della visita nell’ultima giornata di uno di questi Campioni del Mondo e la possibilità per 4 dei migliori ragazzi del Camp di partecipare alla fase finale nella Casa degli azzurri a Coverciano. Per iscrizioni ed informazioni Tel. 335-6376360

CIAO PASQUALE

L’Osimana si stringe attorno alla famiglia Castellano, Patrizia, Tommy e Jenny per l’inattesa e struggente perdita di Pasquale. Il ricordo del Presidente Campanelli: “Un giorno davvero triste. Una notizia sconvolgente, arrivata inaspettatamente e che ci vede privare di un compagno di tante emozioni, gioie, ma soprattutto di un amico. Persona generosa, disponibile, positiva e con l’innato senso dell’umorismo, con qualche eccesso alle volte, ma sempre con la schiettezza e sincerità che lo contraddistingueva e pronto, anche nei rari momenti di arrabbiature a riportare per primo il sorriso nella comitiva. Una persona speciale, unica nel suo genere. Ci mancherà. Tutti noi perdiamo davvero tanto. Un pensiero, ma soprattutto un abbraccio ai suoi familiari, da Patrizia a Jenny e Tommy, nostro giocatore per il quale Pasquale stravedeva e con il quale ci ha accompagnato per oltre un decennio. Grazie Pasquale, mi, ci mancherai”.