GABICCE GRADARA – OSIMANA 2 3

Osimana corsara in quel di Gabicce grazie alle marcature di Micucci e Proesmans nella prima frazione e Pizzuto nella ripresa, ma soprattutto di carattere e caparbietà. Buona partenza dei ragazzi di Mr. Mobili che, nonostante le defezioni di lunga data di Marcantoni, Bambozzi, Donzelli e Bellucci e le ultime di Calvigioni e Andreucci, prendono le redini del gioco con pressing alto e tanta intensità. Buona partenza ed approccio, ma subito la doccia fredda del gol subito al 10′, dove sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra, un rimpallo libera solo soletto un avversario a tu per tu da Chiodini che nulla può. Subito sotto, ma subito bella reazione con il palo a strozzare l’urlo del gol ai giallorossi e da lì a poco l’affondo del rientrante a tempo pieno Pasquini, devastante, fermato fallosamente in area. Micucci realizza dal dischetto e parità ristabilita. L’Osimana ha il merito e la forza di insistere ed è premiata dalla marcatura di Proesmans, bravo a girare di testa, nell’angolo basso, una pennellata del solito Pasquini. Vantaggio meritato con il quale finisce la prima frazione. Nella ripresa, l’Osimana ricomincia da dove aveva lasciato, senza cali di tensione, aumentando anzi il predominio territoriale. Mr. Mobili avvicenda al 10′ Montesano con Madonna e Montesi con Pizzuto che dopo pochi minuti, ripaga la fiducia del Mr. con un bel gol di rapina su azione d’angolo. 3 a 1, tifosi in festa e partita in ghiaccio, riaperta da una strepitosa rete del Gabicce alla mezz’ora e tenuta in bilico anche dalle diverse occasioni non concretizzate dai giallorossi. Nei giallorossi entrano anche Cavezzi, Ganci e sul finale riassapora il campo Bambozzi. Apprensione finale ma nessun pericolo reale per Chiodini fino al triplice fischio. Ottima prova, bella dimostrazione di carattere, personalità che unite al talento, lasciano un bel sapore per le imminenti feste natalizie. Bravi ragazzi, nulla è fatto, ma la strada è giusta.

IL DERBY E’ GIALLOROSSO

L’Osimana fa suo il Derby con la Passatempese grazie alle reti di Patrizi in apertura e Buonaventura nell’arrembaggio finale, dopo il pareggio dei canarini. La vince l’Osimana, ma la vince soprattutto il Diana che, nonostante il nubifragio incessante e persistente da ieri sera, regge alla grande, dimostrandosi ancora una volta come uno dei terreni di gioco migliori delle Marche. Neanche il tempo di iniziare e Patrizi, su azione d’angolo, incorna a rete. La rete del capitano, l’uomo di carisma e carattere, uno da Derby. La Passatempese subisce l’effetto del gol e per tutto il primo tempo, non si affaccia mai dalle parti di Chiodini. I giallorossi potrebbero sfruttare meglio alcune occasioni per chiudere la gara, ma le polveri risentono dell’acquazzone. Nella ripresa, la Passatempese ha un’inaspettata reazione d’orgoglio e prende il sopravvento sull’unidici di casa, che a dire il vero potrebbero chiudere il discorso due volte con Alessandroni, non brillante come le altre volte. Alla mezz’ora, il pareggio dei canarini firmato da Gonzalo, aiutato anche da una deviazione di un giocatore di casa. Il gol subito scatena la reazione dei ragazzi di Mr. Mobili che prendono d’assalto l’area passatempese e vanno vicini alla marcatura con Pasquini prima ed Alessandroni poi. Ci pensa però uno dei migliori in campo, come spesso gli capita, Buonaventura che sfrutta un bel cross di Pasquini e da sottomisura infila il portiere ospite con un colpo da biliardo. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria giallorossa ed è festa sugli spalti.

DERBY AL DIANA

Osimana Passatempese è il Derby che va in scena domani alle ore 14:30 allo Stadio Diana. Grande attesa per l’evento che oltre alla rivalità cittadina, vale tanto anche per la classifica, visto che i cugini occupano il secondo posto in classifica. Ci vorrà la miglior Osimana per avere la meglio. Forza ragazzi !!