OSIMANA – LEONESSA MONTORO 1 – 0

I tifosi della Nord

I tifosi della Nord

La premiazione di Francesco Gattafoni con la targa "Cuore Giallorosso"

La premiazione di Francesco Gattafoni con la targa “Cuore Giallorosso”

Un capolavoro di Mastri regala un sereno Natale all’Osimana ed a tutti i tifosi giallorossi. Gran bel Montoro, quello sceso oggi al Diana. Una squadra che non merita la posizione di classifica attuale e che ha spesso comandato il gioco, anche se Vaccarini non è stato chiamato ad interventi particolari. Mr. Tedoldi alle prese con grande emergenza in organico: Castorina squalificato, Ferri e Castellano reduci da influenza e senza allenamenti in settimana, Bediako ancora out. Ecco le scelte del Mr. : Vaccarini in porta, Baro, Luna, Stabile e Durazzi in difesa. Beccerica, Campanelli, Postacchini, Braconi a centrocampo. Mastri e Giuliani attaccanti. Sale quindi Postacchini in mediana a dar corpo al centrocampo. Fase iniziale di studio e Montoro intraprendente con l’Osimana ad agire di rimessa. Con l’avanzare dei minuti, l’undici di Tedoldi prende confidenza con la partita e comincia a salire. Beccerica sulla destra è autore di 2 belle discese non concretizzate di poco. Mastri calcia una punizione che impegna il portiere avversario ed è la prova generale per il gol. Sempre Mastri riceve sulla trequarti, salta tre uomini e giunto al limite viene atterrato dal quarto difensore. Occasione ghiotta che il fantasista osimano non si lascia sfuggire. Tiro a giro sul palo lungo e palla nel set. La punizione, specialità di casa Mastri. Il tempo si chiude con l’Osimana che controlla e con il Montoro che reclama un penalty, sul finire del tempo, che scalda gli animi. Nella ripresa, entra Ferri al posto di Beccerica. Il Montoro gioca e l’Osimana riparte. Al 15° straordinaria azione di Campanelli, che, salta tre avversari e dal limite spara alto il tentativo di tiro a giro. Pochi minuti dopo, entra Castellano al posto di Campanelli e di lì a poco, Mazzieri subentra a Braconi. Proprio l’ultimo entrato sembra il più in palla, crea scompiglio nelle retrovie avversarie e serve un pallone d’oro a Giuliani che, chiama l’estremo difensore ospite al miracolo. Nel finale la partita si accende, volano cartellini e Cingolani del Montoro finisce anzitempo la partita. Termina 1 a 0, dopo 5 minuti di recupero una delle partite più sofferte della stagione giallorossa, ma è solo tempo di feste sotto la Nord in tripudio. Grazie ragazzi, è un buon Natale !!

CENA DI NATALE AL RISTORANTE “IL VILLINO” DI CAMPOCAVALLO

 

L'invito consegnato ai ragazzi alcune settimane fa.

L’invito consegnato ai ragazzi alcune settimane fa.

Al Ristorante IL VILLINO di Campocavallo di Osimo, la Società USD OSIMANA aspetta VENERDÌ 19 DICEMBRE i tesserati che hanno aderito alla Cena di Natale, con i loro familiari, per il tradizionale scambio di Auguri. Cena alle ore 20,30 con lotteria ed altre sorprese. Saremo tantissimi!!

OSIMANA – VILLA MUSONE 3 – 0

imageGrande prova dei ragazzi giallorossi che soffrono nel primo tempo e dilagano nella ripresa, entusiasmando il Diana. Al cospetto di una sicura pretendente alla promozione, con il suo attacco stellare, l’Osimana ha mostrato cuore ed intelligenza, sapienza tattica ed ottime individualità. Parte forte il Villa Musone, solida a centrocampo ed impressionante in avanti con De Martino e Panti a seminar terrore. L’Osimana, orfana di Bediako infortunato, Luna indisponibile e di Birarelli volato presso altri lidi, schiera lo stesso undici di sabato scorso a Collemarino. Vaccarini tra i pali, Castorina, Stabile, Postacchini e Durazzi in difesa. Linea di centrocampo composta da Beccerica, Ferri, Campanelli e Braconi. Mastri e Giuliani in attacco. Al 10°, bella azione del tandem offensivo gialloblu e bolide di De Martino dal limite che si stampa sul palo alla sinistra di Vaccarini. Pochi minuti dopo, è Panti che su punizione da trenta metri, chiama Vaccarini al miracolo ed incrocio dei pali a salvare i giallorossi. L’Osimana pian piano sale di tono e si affaccia sempre più spesso dalle parti di Cingolani. Ferri, su cross di Mastri, spara di poco alto. Sempre Ferri, da fuori, spaventa il Villa Musone e tempo che si chiude sullo 0 a 0. Nessun cambio negli spogliatoi, ma, quella che torna in campo nel secondo tempo, è una squadra affamata, che morde su ogni palla. Difesa di ferro, centrocampo che tampona ed imposta e l’Osimana va. È il 10°, quando Castorina tocca corto sulla fascia per Beccerica che parte. Palla al centro per Giuliani che tocca di prima per Mastri. Delizioso tocco del fantasista all’accorrente Braconi che si invola solitario e trafigge Cingolani. Il Villa Musone è sulle gambe ed esce la freschezza dei ragazzi di Tedoldi. Al 25° capolavoro di Giuliani che sfrutta un’indecisione della retroguardia avversaria e con un sapiente tocco insacca. Tripudio giallorosso sugli spalti e curva nord, sempre più affollata di giovani ultras, in estasi. Il Villa Musone si getta in avanti, con più ardore che ordine, alla ricerca dell’episodio che riapra la partita. Panti e De Martino non fanno più la paura del primo tempo e la retroguardia giallorossa giganteggia. A 10 dal termine, capolavoro di squadra e di Braconi che con un tiro degno del miglior Del Piero, sigla la sua personale doppietta e spegne la partita. È l’Osimana che tutti noi vogliamo vedere, composta non da ragazzi ma da uomini veri. Grazie.

FORMAZIONE OSIMANA: Vaccarini, Durazzi, Castorina, Campanelli, Stabile, Postacchini, Beccerica (Castellano), Ferri, Giuliani (Mazzieri), Mastri, Braconi. All. Tedoldi
A Disp.: Zenga, Baro, Lucarini, Balercia, Cingolani.

Il tifo della Nord

Il tifo della Nord

IL WEEK-END DELLE GIOVANILI – 6 e 7 Dicembre

Saluti finali tra i pulcini 2005 dell'Osimana di Mr. Rossini e la Giovane Ancona

Saluti finali tra i pulcini 2005 dell’Osimana di Mr. Rossini e la Giovane Ancona

Tre commenti gara sono giunti in redazione per questa settimana. Li pubblichiamo qui sotto, ringraziando i Mister per la collaborazione.

ALLIEVI CADETTI

Osimana-Vallesina City 3-0

Buon inizio di girone di ritorno degli allievi-cadetti che hanno, dopo una combattutissima gara, avuto ragione della Vallesina City per 3-0. Dopo un 1° tempo equilibrato e senza occasioni da ambo le parti, nella ripresa la svolta veniva data dall’appena entrato Magnoni, che su invito di Tridenti, piazzava un magistrale sinistro alle spalle del portiere ospite (62°). Al 68° Pesaresi realizzava un rigore procurato dal sempre presente Tridenti. Ad 8′ dal termine, Pasqualini chiudeva la gara con il 3° gol per i giallorossi.

FORMAZIONE OSIMANA: Polenta (Pesce), Bellezza, Guercio, Marinelli (Cecchi), Pesaresi, Mazzieri (Charfi), DeLucia, Tridenti, Amegan (Pasqualini), Montesi (Pomi), Marcantognini (Magnoni). All. Paolo Moresi

PULCINI 2004 – MR. STABILE

I giovani giallorossi sono scesi in campo in quel di Polverigi in una partita “amarcord”…. Amarcord in quanto il campo principale in erba era indisponibile e quindi la società ospitante ha allestito due campi adiacenti nel campo in terra a fianco. I papà entusiasti hanno commentato
positivamente la cosa facendo presente ai loro figli che ai lori tempi erano questi i campi in cui si giocava, non esistevano i sintetici ed i campi in erba erano solo per la prima squadra, le mamme invece un po’ perplesse pensavano alle loro lavatrici. Per la cronaca partita molto equilibrata in entrambi i campi, solo nell’ultimo tempo si è vista una marcata supremazia
dei locali. Da segnalare la buona prestazione dei giovani giallorossi che anche in un campo diverso dal solito hanno giocato e lottato facendo intravedere un buon gioco di squadra. Appuntamento adesso a primavera, quando si tornerà in campo per disputare la fase primaverile.

PULCINI 2005 – MR. ROSSINI

Bella prestazione ancora una volta dei pulcini giallorossi, che sul campetto sintetico (molto bello) di Pietralacroce, immerso nella Riserva Naturale del Parco del Conero, hanno sfidato i pari età della Giovane Ancona. Sabato pomeriggio freddo e nuvoloso, ma gioco frizzante e combattuto degli atleti in campo. Per questa volta i nostri hanno avuto la meglio, ma ci sarà modo per i biancorossi, davvero ottimi in alcuni elementi, di rifarsi. A domenica prossima, stadio Diana ore 10,30 per l’ultima partita di questo campionato invernale, contro il Castelfidardo.

OSIMANA – COLLE 2006 1-1

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Bravi, ma che rammarico !! Bella partita, di personalità, dei giallorossi, che, sul non facile campo di Collemarino, sponda Colle 2006, escono con un pareggio che sta stretto, anzi strettissimo. Formazione rimaneggiata con le defezioni di Stabile (squalificato) e Birarelli, assente dell’ultima ora per problemi muscolari. Giocoforza, si torna al 4-4-2. Vaccarini tra i pali, Durazzi, Postacchini, Luna e Castorina in difesa. Linea di centrocampo composta da Bediako e Braconi sulle fasce, Ferri e Campanelli centrali. A Mastri ed al rientrante Giuliani, il compito di offendere. Neanche 5 minuti e tegola giallorossa. Bediako, lanciato in velocità, appoggia male il piede e crack della caviglia (speriamo bene!). Entra Beccerica. L’Osimana non si disunisce e dà l’impressione di essere sul pezzo, come gli accade di recente. Mastri si procura un calcio di punizione dal limite, la specialità della casa. Palla che scavalca la barriera e finisce la corsa nell’angolino alto, palo portiere. Tifosi in festa e tempo che si chiude sull’1 a 0, senza tanti patemi. Osimana brava a gestire la reazione dei padroni di casa e sfiorare il raddoppio con Mastri dal limite e Beccerica in sforbiciata volante. Palla fuori di un soffio in entrambi i casi. Secondo tempo con il Colle alla ricerca del pareggio con più ordine ed incisività. Bel fraseggio dei padroni di casa che libera Mancini al tiro ravvicinato. Miracolo di Vaccarini che salva il vantaggio. Passano 2 minuti e clamorosa palla gol per Giuliani. Solo in contropiede contro il portiere avversario in disperata uscita, tenta il pallonetto con palla che finisce fuori. Era l’occasione per il KO !! Neanche a dirlo, la dura legge del calcio…… Gol mangiato, gol subito. Azione simile alla precedente e padroni di casa che imbeccano Mancini in area di rigore, solo soletto. Stavolta Vaccarini non miracoleggia ed è pareggio. È il 25° della ripresa. Tutto da rifare per i ragazzi di Mr. Tedoldi. Nel frattempo esce anche Mastri per infortunio ed è il momento di Mazzieri. L’Osimana le tenta tutte per riprendere la vittoria e prima Beccerica, poi Mazzieri 2 volte, Giuliani sulla traversa e qualche istante prima del triplice fischio, Braconi spara alto a pochi passi dalla porta. Niente da fare. Bravi, a tratti belli ma con le polveri bagnate. Comunque un plauso a tutti per la prestazione e l’atteggiamento positivo, intelligente e sportivo.

FORMAZIONE OSIMANA: Vaccarini, Durazzi, Postacchini, Luna, Castorina, Bediako (Beccerica), Ferri, Campanelli, Braconi, Mastri (Mazzieri), Giuliani. All. Tedoldi A disp: Zenga, Baro, Cingolani, Gatto