IL WEEK-END DELLA SCUOLA CALCIO (in aggiornamento…)

img-20160925-wa0002

PULCINI 2006

Iniziata domenica mattina 25 settembre 2016, sul campo del Villa Musone, la nuova avventura stagionale dei PULCINI 2006. Giornata splendida e soleggiata, cornice di pubblico nutrita e calorosa !  Bella e significativa accoglienza della società ospitante, con Mister Maurizio Zandegù (Responsabile Tecnico) che ha voluto scattare alcune foto ritraendo le due squadre unite, insieme ai Tecnici, sottolineando in questo modo il giusto spirito che deve animare tutte le gare di questi giovani calciatori !! Divertimento, Lealtà e Rispetto !  Gara bella e tirata, con continui rovesciamenti di fronte e con diversi sprazzi di buone giocate.
Il Mister

ESORDIENTI 2004

Esordio stagionale per i giovani giallorossi  2004 che allo Stadio dei pini di Chiaravalle hanno affrontato i pari età della Biagio Nazzaro. Essendo la prima partita con 11 giocatori e con il campo grande i ragazzi hanno impiegato qualche minuto per prendere le misure, dopodiché si sono sciolti via via durante la partita facendo qualche errore ma anche qualche bella giocata corale. La partita è terminata 5-2 per i giallorossi che iniziano bene il campionato, ora sotto con gli allenamenti per migliorare sempre di più. Forza Osimana

OSIMANA – ILARIO LORENZINI BARBARA 3 1

DSCN4387

Ottimo esordio casalingo per l’Osimana di Mister Ceccacci che con un perentorio 3 a 1 schianta le ambizioni della Ilario Lorenzini di Barbara, scesa al Diana per fare risultato.

L’undici giallorosso, schierato con un ambizioso 4-2-3-1, veniva da un pareggio in rimonta della prima giornata e non voleva mancare l’appuntamento con la vittoria di fronte al pubblico amico. Perciò i giallorossi, che rinunciavano a Pericolo, Castellano ed inizialmente a Giuliani per problemi fisici, sono riusciti ad imporre il loro ritmo per tutti i novanta minuti di gioco senza mai mettere in dubbio la propria supremazia anche se il Barbara si è dimostrata formazione dal buon tasso tecnico e dalle ottime capacità individuali, impegnando il bravo Polenta soprattutto nei primi 45 minuti di gioco.

Questo l’undici iniziale scelto da Mister Ceccacci: Polenta tra i pali, Castorina, Postacchini, Brasili e Durazzi sulla linea difensiva. Ferri e Coletta ad ispirare una linea d’attacco dove Bediako, Gabbanelli e Raimondi  si alternavano alle spalle di un sempre insidioso Persiani.

A testimoniare la qualità dell’avversario di turno, va detto che sono proprio gli ospiti a farsi pericolosi con la prima occasione al 2’ di gioco con un incursione di Api sventata dall’estremo giallorosso.

All’8’ ed al 13’ risponde l’Osimana con due occasioni di Postacchini, imbeccato da Gabbanelli e di Raimondi su azione da calcio d’angolo. In entrambi i casi salva la difesa ospite con affanno.

Al 18’ il gol del vantaggio giallorosso: Bediako, perfettamente imbeccato da un lungo lancio di Coletta, tocca di testa quel tanto che basta per mettere fuori causa il portiere ospite.

Si va al riposo sull’1 a 0 dopo altre occasioni non sfruttate dai giallorossi.

Nel secondo tempo subito doppio vantaggio per l’Osimana con Gabbanelli che ribadisce in rete una percussione corale della squadra di Mister Ceccacci. Durante i festeggiamenti per il gol viene inopinatamente espulso Bediako per doppia ammonizione per aver calciato lontano il pallone.

Anche se in dieci, l’Osimana non demorde e trova il terzo gol con il subentrato Giuliani servito da Campanelli, anche lui entrato nella ripresa per dar manforte al centrocampo.

Nel finale, su svarione difensivo, gli ospiti accorciano le distanze con Renani, ma ormai l’Osimana è in controllo totale e porta a casa una vittoria interna per una perfetta media inglese.

Carlo Nardi

DIANA PRONTO PER IL BARBARA: ORE 15:30

castorina

Debutto casalingo per l’Osimana, oggi al Diana, ore 15:30. Arriva la capolista Barbara, formazione accreditata per la vittoria finale, dopo il mercato estivo e la convincente stagione scorsa. I nostri ragazzi, reduci dal pareggio in rimonta di Moie, vogliono regalare ai tifosi una vittoria, la prima di questo avvio di stagione. Ci sarà da sudare, visto lo spessore dell’avversario ed il pizzico di malasorte, che ha privato Mr. Ceccacci di Pericolo, Castellano e forse Giuliani. La voglia è comunque tanta e l’allungamento della rosa, voluto in estate, consentirà al Mr. di schierare una formazione di tutto rispetto. Servirà il calore dei tifosi, sempre vicini alla squadra, per dare quella spinta in più e superare l’ostacolo.

VALLESINA – OSIMANA 2 2

moie

Prova di carattere, per i giallorossi, nella tana del Moie Vallesina. 2 a 2 il risultato finale, al termine di un incontro piacevole e tipico di inizio stagione, con sbavature e meccanismi da oliare per entrambe le compagini. Mr. Ceccacci, vara la sua prima Osimana con Polenta tra i pali. Castorina, Baro, Brasili e Durazzi nella linea difensiva. Castellano, Colletta e Ferri in mediana e trio d’attacco composto da Bediako, Giuliani e Pericolo. Parte forte il Moie, che dopo 10 minuti, si ritrova sul doppio vantaggio. Indecisione del centrocampo giallorosso, che perde palla innescando il contropiede di Biagioli, che serve Capecci a tu per tu con Polenta. Nessun problema per l’avanti di casa, che insacca e si ripete 3 minuti dopo, sempre su assist dell’imprendibile Biagioli e grande collaborazione della retroguardia giallorossa. Sembra l’inizio della disfatta, quando i ragazzi hanno il merito di riordinare le idee e scrollarsi da dosso, paure ed incertezze. Il Moie arretra il baricentro, sotto la pressione dell’Osimana e Ferri, autore di una grande prova, accorcia le distanze con un bel tiro dal limite. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 2 a 1. Novità al rientro dagli spogliatoi, con Persiani che prende il posto di Castellano. La pressione dei ragazzi di Mr. Ceccacci si fa più insistente e dopo diversi pericoli creati alla retroguardia avversaria, ottiene il meritato pareggio al 15°, quando Persiani in semirovesciata, serve Bediako che segna a due passi dalla linea di porta. Nel finale del tempo, diverse occasioni, ma il risultato rimane inchiodato sul pareggio.

OSIMANA: Polenta, Castorina, Durazzi, Colletta, Brasili, Baro, Bediako (Gabbanelli), Ferri, Giuliani (Raimondi), Pericolo, Castellano (Persiani)  All. Ceccacci  A disp. ; Vaccarini, Montesi, Leonardi, Campanelli

OSIMANA – PASSATEMPESE 1 1

20150919_160737_resized

Finisce in parità, il derby tra Osimana e Passatempese. Uno ad uno, al Diana, davanti ad un discreto pubblico, nonostante la giornata estiva. Caldo e condizione atletica ancora da perfezionare, non hanno consentito ritmi altissimi, anche se, sponda giallorossa, si comincia a trovare una migliore condizione, rispetto alle recenti uscite. La Passatempese, più avanti nella condizione, ma con una formazione rimaneggiata, ha subito il primo tempo dell’Osimana, che ha sbloccato il risultato con Giuliani, lesto ad approfittare di una indecisione del giovane portiere gialloblù. Giuliani, che sfiora il raddoppio dopo pochi minuti su un pregevole tocco al volo da centro area, neutralizzato con una gran parata dall’estremo difensore ospite. Il tempo si chiude con una bella parata di Polenta a suggellare l’uno a zero. Nella ripresa, la Passatempese acciuffa il pareggio, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ben battuto sulla trequarti e concretizzato a due passi da Polenta. Nel finale, ci prova con convinzione l’Osimana, senza riuscire però, a trovare l’acuto decisivo. Risultato giusto, come aperitivo ad una stagione alle porte. Domenica, nella tana del Moie Vallesina, si fa sul serio.