BENTORNATO LUCIO

Lucio Matias Micucci è di nuovo giallorosso. Classe 1991, lo scorso anno alla Maceratese. Ha vestito i nostri colori nella stagione 2018/19 per poi passare l’anno successivo all’Anconitana in Eccellenza. Jolly tuttofare, corsa e qualità a rinforzare l’organico a disposizione di Mr. Mobili. Bentornato Lucio !!

BENVENUTO CLAUDIO

Claudio Labriola è un nuovo giocatore dell’Osimana. Difensore, classe 1983, le ultime 2 stagioni al Tolentino in Serie D. Difensore con il vizio del gol (3 nell’ultima stagione) ed un passato decennale tra i professionisti. Esperienza e qualità a disposizione di Mr. Mobili. Benvenuto Claudio

FINALE AL PAOLO ROSSI

Si è concluso, con la visita dell’ex portiere della Nazionale e Juventus Stefano Tacconi, il Camp della Fondazione Paolo Rossi allo Stadio Diana. Nella splendida cornice del Diana, più volte omaggiato di tanta bellezza, sia dagli organizzatori, quanto da Stefano Tacconi, si è svolta la giornata conclusiva del Camp, con mini torneo tra i ragazzi, alla prima esperienza di gioco con discreto pubblico e premiazione finale. Si parte alle 8:30, con i primi arrivi dei nostri campioncini. Occhi ancora socchiusi, passo lento e stanco da discesa prematura dall’amato letto. Il tempo di ritrovare i compagni di una settimana e tutto il metabolismo prende vigore e si scatena in un Torneo che durerà fino alle 11:00 circa. Nel frattempo, l’arrivo allo Stadio dell’ex stella della Juventus Stefano Tacconi, accompagnato neanche a dirlo da Paolo Paoloni, Presidente dello Juventus Club di Jesi. Non c’è giocatore, della Juventus o no, che transiti nelle Marche al di fuori della sua sfera . Ad accoglierli, oltre alla Dirigenza giallorossa, il Sindaco Simone Pugnaloni che ha fatto gli onori di casa e si è intrattenuto in una piacevole conversazione con il Campione ed il suo accompagnatore. Tanti gli aneddoti e le esperienze rievocate nella piacevole chiacchierata che si è protratta fino al momento della premiazione dei ragazzi. Bello il confronto con il nostro Responsabile Tecnico del Settore Giovanile Francesco Bellucci, che contro Tacconi giocò e andò vicino al gol colpendo un palo su incornata da corner. Oltretutto, i due vantano un comune passato nelle fila dell’Avellino del compianto Sibilia. Tacconi prima di approdare alla Juventus e Bellucci diversi anni dopo. Davvero piacevole l’oretta trascorsa ed affascinante la premiazione finale di tutti i partecipanti al Camp. Tacconi si è rivolto ai ragazzi con un discorso rievocante le sue esperienze ed il ricordo, soprattutto umano di un campione indimenticato come Paolo Rossi. Diploma, foto autografata e foto ricordo con piccoli e grandi. La giornata si è chiusa con la proclamazione dei 4 ragazzi scelti per il Camp selettivo della Fondazione nel Tempio della Nazionale azzurra di Coverciano ad inizio Settembre. I prescelti sono Mattia e Samuele Cittadini, Diego De Carne e Pietro Polenta, ma tanti elogi da parte degli organizzatori per il livello alto dei ragazzi e l’atteggiamento corretto mostrato da tutti. Un riconoscimento da rendere orgogliosa la Società, dei suoi ragazzi e dei tecnici, capitanati da Francesco Bellucci per l’ottimo lavoro svolto. Sappiamo che dobbiamo fare ancora tanto, ma l’inizio è da applausi.

I ragazzi selezionati per Coverciano

TACCONI AL DIANA

Gradita visita Sabato 10 allo Stadio Diana. In occasione della giornata conclusiva del Paolo Rossi Summer Camp, i nostri ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con il pluridecorato ex portiere della Juventus e della Nazionale Italiana, che con il compianto Pablito, vinse tutto quanto possibile a livello di club: Scudetti, Coppa Italia, Coppa delle Coppe, Coppa Uefa, Supercoppa Uefa, Coppa dei Campioni e Coppa Intercontinentale. Negli anni sono cambiati i nomi delle competizioni, ma, ad oggi, il suo Palmares rimane esclusiva di pochissimi. Momento amarcord: Chissà se il portierone si ricorderà di quel ragazzino che a Bari rischiò di segnargli un gol, colpendo la traversa su perentorio stacco di testa? Correva la stagione 1991/92, la sua ultima alla Juventus. Domani al campo, da Responsabile Tecnico del Settore Giovanile Osimana l’atteso confronto con Francesco Bellucci.