2005 Rossini - Osimana-Loreto

IL WEEK-END DELLA SCUOLA CALCIO – 16 e 17 Maggio

PULCINI 2004 – Mr. Pierpaoli

Bella prova anche stamattina (domenica 17, ndr) dei 2004 osimani di Mr Pierpaoli contro gli agguerriti coetanei del Villa Musone. Nella prima frazione l’Osimana non si esprime al meglio delle sue possibilità e subisce la maggiore vivacità degli avversari che manovrano con maggiore frequenza nella metà campo dell’Osimana. Il Villa Musone passa in vantaggio, ma Giusepponi ristabilisce la parità dopo una veloce ripartenza. Di lì a poco arriverà il raddoppio del Villa Musone e non ci sarà tempo per recuperare lo svantaggio. La seconda e terza frazione sono dominate dalla squadra giallorossa, che per la maggior parte del tempo impone il suo gioco non lasciando scampo agli avversari, vincendo entrambe le mini-partite per 3 a 1. Da sottolineare, nel secondo tempo, due goal di pregevole fattura tecnica: il primo del Villa Musone, sul risultato di due a zero, realizzato con un tocco al volo di esterno destro su battuta da calcio d’angolo e la risposta dell’ Osimana  con Giusepponi, che, sempre al volo, con una girata in acrobazia a mezza altezza, trasforma in goal un preciso assist di Trillini.

PULCINI 2005 – Mr. Rossini

Ancora un’altra prova convincente quella dei baby di Mr. Rossini, che domenica mattina alle 9,30 hanno affrontato al Diana i coetanei del Loreto. La prima frazione ha visto il solito bel gioco dei giallorossi, con palla a terra e trame offensive ben delineate, oltre ad una difesa solida, nonostante l’assenza del “terribile” Sasha Fontanella. In attacco l’innesto (per questa partita) Francesco Colonnini segna 2 bellissimi gol e il tempo si chiude con un 2-0 per i padroni di casa. Senza storia la seconda frazione, che vede gli ospiti del Loreto dilagare con un perentorio 5-0. La terza e conclusiva frazione vede le due squadre alternarsi nel punteggio, ma nei minuti finale l’Osimana strappa la vittoria per 4-2 con le reti di Colonnini e Pesaresi. Alla prossima, contro il temibile Camerano, sempre al Diana.

PICCOLI AMICI 2007 – Mr. Trillini

Venerdì 15 Maggio è andata in scena la gara casalinga dei piccoli amici 2007 tra Osimana e Agugliano Polverigi. I nostri  piccoli campioni si sono divertiti dando vita a delle bellissime partite combattute con le  unghie e con i denti. Si sono visti tanti bei gol e molte azioni importanti che hanno fatto felice il pubblico presente al Diana. A fine partita i ragazzi hanno ricevuto i complimenti dal proprio istruttore sia per la partita sia per il comportamento.

PICCOLI AMICI 2008/2009 – Mr. Castorina

Giornata calda e soleggiata dove I piccoli giallorossi vanno ad affrontare i giovani del Villa Musone nel sintetico di Via Turati. Ne nasce una bella partita dove i piccoli “campioncini” disputano una bella gara, cercando soprattutto di coinvolgere tutti i compagni e di divertirsi al massimo. Dopo i quattro tempi di rito saluto finale e grande scivolata per salutare i genitori “tifosi”. Bravi ragazzi, continuate così! FORZA OSIMANA!

IMG_1792

IL WEEK-END DELLA SCUOLA CALCIO 9-10 Maggio

PULCINI 2004 – Mr. PIERPAOLI

A Castelfidardo oggi i pulcini osimani hanno giocato una delle migliori partite di questa stagione. In fase offensiva si sono viste azioni manovrate e 1vs1 portati con successo. La fase difensiva é stata attenta e precisa. Tutto questo fino alla prima parte dell’ ultima minipartita, quindi fino al time out, perchè, nella seconda parte, complice probabilmente un rilassamento eccessivo, gli avversari hanno dilagato segnando in dieci minuti quattro goal. Questi ultimi dieci minuti non offuscano però la prova dei 2004 osimani che nella prima minipartita contrastano le offensive avversarie ma non riescono a evitare il goal del vantaggio dei fidardensi. Reazione dei pulcini dell’ Osimana che si fanno vedere in attacco e in poco tempo segnano il goal del pareggio. Seconda minipartita a senso unico per tecnica, intensità e determinazione degli osimani che sul due a zero a favore, dopo numerose occasioni avute per portarsi sul tre a zero (una clamorosa del bravo Orsini), subiscono il goal del momentaneo due a uno dei fidardensi. Il rullo compressore osimano Giusepponi sigla il definitivo tre a uno. La prima parte della terza minipartita è equilibrata e il time out arriva sul punteggio di parità di uno a uno. Vorrei mensionare  i pulcini osimani che oggi si sono distinti: TUTTI (non era in lista ma ha giocato bene!). Battuta a parte: L.CANULLO, F.POZZODIVALLE, T.GIULIODORI, T.GIUSEPPONI, D.MARRA, A.MONTESANO, L.ORLANDINI, G.ORSINI, E.PETRACCINI, N.PICCINI, R.STOCOLA, G.SUPPA, L.TRILLINI, E.DECARNE, M.PALOMBARANI.

PULCINI 2004 – Mr. STABILE

IMG_6042

Nell’anticipo di venerdì i baby giallorossi di Mr. Stabile sono scesi in campo in quel di Villa Musone con i pari età del Loreto. Squadra al gran completo eccezion fatta per Leo Straccio, ormai in pianta stabile con il gruppo dei 2003 e per Matteo “Bengo” Grilli che si è infortunato ad una mano in settimana. I due mister visto l’elevato numero di giocatori (soprattutto da parte osimana, gli altri erano dieci) hanno optato per disputare il match in quattro tempi, anziché i canonici tre, per dar possibilità a tutti di giocare lo stesso minutaggio. La partita è stata sempre sul filo dell’equilibrio come dimostra il risultato finale: 2 tempi vinti da ciascuna delle due squadre, 4 pari il numero dei gol e tutti i tempi si sono conclusi con il risultato di due a zero. Autentici mattatori sono stati Filippo “Teddy” Taddioli e Francesco Maniaci autori di due gol a testa. Il prossimo appuntamento per questo fantastico gruppo è fissato per l’anticipo di martedì 12 maggio, dove al Diana alle 17,30 saliranno i ragazzi della Conero Dribbling.

PULCINI 2005 – Mr. GRACIOTTI

Due prove in chiaroscuro per i 2005 di Graciotti: da una parte la buonissima prova di domenica contro la forte Nuova Folgore, dall’altra la partita un po’ sottotono di ieri a Camerano. Va bè, i piccoletti, tra primi caldi, prime comunioni ed un ultimi impegni scolastici, possono anche accusare qualche piccola battuta d’arresto!! Tranquilli campioni, vi rifarete sicuramente dalla prossima sfida!!

PULCINI 2005 – Mr. ROSSINI

IMG_1782

Sasha Fontanella in uno dei suoi tanti interventi difensivi.

Magnifica prestazione quella dei “giallo-rossini” in quel di Villa Musone! Gioco palla a terra, trame offensive organizzate, difesa insuperabile, danno vita ad uno spettacolo applaudito al termine anche dalla squadra di casa. Complimenti a tutti e nota di merito per Sasha Fontanella, difensore insuperabile e inarrestabile, e Andrea Pesaresi, autore di 7 dei 9 gol segnati. Appuntamento a sabato, al Santilli alle ore 18,00, per la sfida in casa con i pari età del Loreto.

LETTERA DEL PRESIDENTE

image

È terminata domenica la stagione agonistica 2014/15 dell’Osimana, la mia seconda da Presidente. Ho ancora negli occhi e nelle orecchie, le emozioni di domenica pomeriggio. È enorme la tristezza e la delusione, soprattutto per quello che poteva essere e non è stato. Nell’amarezza del risultato, la consolazione di aver vissuto una giornata straordinaria, intensa, emozionante e travolgente. La più bella di questa mia breve esperienza alla guida della Società. Sento la necessità di scrivere queste due righe, per ringraziare tutti quanti accorsi allo Stadio Tubaldi di Recanati. Un mini esodo. Grazie davvero a tutti. Un plauso speciale ai ragazzi della curva. Hanno incitato dall’inizio alla fine i giocatori in campo. Una tifoseria da categorie superiori. Un esempio ed un orgoglio per la città di Osimo, essere rappresentati da questi tifosi. Caldi, appassionati, organizzati e commoventi. Al termine della partita, nonostante la sconfitta, hanno alzato ancora di più il coro di incitamento e ringraziamento alla squadra. Si parla spesso di “ultras” in modi poco lusinghieri, ma, quella vista domenica è la vera essenza del tifo. Grazie, grazie ed ancora grazie ai ragazzi della rosa ed allo staff tecnico per quanto fatto nella stagione. Si sono profusi con tutto quanto avevano in corpo, allenamento dopo allenamento. Gara dopo gara. Grazie a Mr. Tedoldi, per aver guidato e cresciuto un gruppo giovane, senza esperienza, se non in alcuni elementi. Ha inculcato professionalità e cultura del lavoro nei giovani a disposizione ed i risultati si sono visti in campo, con una crescita costante. Grazie ai giocatori, per il loro attaccamento alla maglia. Per l’atteggiamento positivo, la dedizione al lavoro ed alla disciplina. Per il gruppo creato. Avrebbero meritato la gioia di esultare sotto la curva, con lacrime di gioia e non di disperazione, come invece è stato al momento del saluto. Le lacrime versate, che ho visto di persona, anche dopo la doccia post-partita, sono il punto di partenza per la nuova stagione. Sono la testimonianza che la strada intrapresa può essere quella giusta. Questi ragazzi, in gran parte provenienti dal settore giovanile, hanno riportato entusiasmo intorno alla squadra. Ho rivisto negli spalti tante facce conosciute, ritornate allo stadio dopo diversi anni. Questa è una grande vittoria. Avrei voluto che anche il mondo politico osimano, l’amministrazione, fosse presente, per constatare di persona ed accorgersi finalmente cosa è l’Osimana. Avrei voluto leggere due righe sui giornali di lunedì, che raccontassero il gesto degli ultras e della gente di Osimo, verso la squadra, al termine dell’incontro. Momento unico, commovente ed indimenticabile anche per chi frequenta gli stadi da tanto tempo, ed andava sottolineato, evidenziato. Avrei voluto…… ma ci stiamo lavorando. Per adesso solo grazie.

SOGNO SFUMATO

tifosi recanati

Sfuma il sogno Promozione per l’Osimana di Mr. Tedoldi. Il Villa Musone si impone per 1 a 0 ed accede alla finalissima play-off. È questa la cosa più brutta del pomeriggio vissuto allo Stadio Tubaldi di Recanati. Tutto il resto è stato fantastico. Un vero esodo di tifosi giallorossi (spostamento stadio più che giustificato) e curva da categorie superiori. Il primo grande applauso va proprio a loro, che hanno sostenuto la squadra incessantemente, dal primo all’ultimo minuto ed oltre, inneggiando ai ragazzi in lacrime anche al termine della gara, per ringraziarli di aver dato tutto quello che avevano. il risultato è oltremodo bugiardo e mortifica la prestazione dei ragazzi. Il Villa Musone capitalizza al meglio, a metà secondo tempo, l’unica vera palla gol della partita, con la qualità del bomber Panti, lesto a vincere un contrasto in area e battere l’incolpevole Vaccarini con un bel tiro sul secondo palo. L’Osimana recrimina una traversa interna nel primo tempo, una serie di tiri, spesso fuori misura, ma alcuni che hanno lambito il palo, uno che lo ha scheggiato, un mezzo miracolo di Cingolani su conclusione di Campanelli nel secondo tempo, sullo 0 a 0 ed un evidente fallo di mano in area, nei minuti finali di De Martino non visto dall’arbitro Beldomenico di Jesi, autore di una prova tutt’altro che brillante. Onore comunque al Villa Musone, che, per quanto fatto nella stagione, merita il passaggio di categoria.

OSIMANA: Vaccarini, Durazzi (Mazzieri), Castorina, Ferri, Stabile, Postacchini, Bediako, Campanelli (Castellano). Giuliani, Mastri, Braconi. All. Tedoldi.  A Disp.: Zenga, Luna, Baro, Carra, Beccerica

OSIMANA FACCI SOGNARE

20150502_163056

Oggi, alle ore 16:30 presso lo Stadio Tubaldi di Recanati, l’Osimana affronterà il Villa Musone nella finale play off del girone B di Prima Categoria. Una gara difficile dove conterà solo Vincere, in virtù del miglior piazzamento del Villa Musone al termine della stagione regolare. In caso di parità, al termine dei 90 minuti, si effettueranno i tempi supplementari, al termine dei quali, pareggio e vittoria arrideranno alla squadra locale. Un solo imperativo, quindi, per i ragazzi di Mr. Tedoldi: VINCERE !!! Previsto il pubblico delle grandi occasioni, con i ragazzi della curva (strepitosi sabato scorso) in grande mobilitazione. Da giorni città tappezzata di manifesti e ritrovato entusiasmo intorno alla squadra. Una squadra composta da molti giocatori locali e provenienti dal settore giovanile giallorosso. Un vanto per la società e la città. Forza Ragazzi, avete già dimostrato il vostro valore. Andiamo a cavalcare questo sogno, consapevoli delle vostre qualità individuali e soprattutto di gruppo. Tingiamo Osimo di giallorosso !!!